Catching Fire - Suzanne  Collins
Blog Stories Review: http://storiesbooksandmovies.blogspot.it/2013/11/la-ragazza-di-fuoco-suzanne-collins.html

Katniss Everdeen e Peeta Mellark sono i vincitori della 74a edizione degli Hunger Games. Si potrebbero definire finalmente salvi, dopotutto il peggio è passato, ma è veramente finito tutto?

I due giovani sono tornati a vivere nel distretto 12, non più nelle loro vecchie case ma nel riservatissimo Villaggio dei Vincitori, in precedenza abitato unicamente da Haymitch. In questo luogo le giornate si susseguono con apparente normalità e la nuova edizione degli Hunger Games si avvicina.
In realtà, Katniss, durante il tour dei vincitori nei 12 distretti, ha percepito il clima di tensione che si è creato all'interno di Panem e che arriverà al culmine nel momento in cui si scoprirà che per la 75a edizione dei giochi, l'edizione della memoria, ogni regione dovrà scegliere due tributi tra i precedenti vincitori.

L'agghiacciante notizia raggiunge Katniss insieme alla consapevolezza dell'inevitabilità della partecipazione ai giochi: la ragazza, infatti, è l'unica vincitrice femminile ancora in vita. L'astuta mossa del presidente Snow, che vede nella signorina Everdeen una minaccia, è stata perfettamente orchestrata. Ora è il turno di Katniss per questa partita a scacchi in cui ogni pedina del gioco può essere decisiva.
Questa volta sarà, però, differente, poiché, nell'arena, i protagonisti dovranno affrontare dei nemici-compagni di sventure spietati e maturi, non più ragazzini impauriti e impacciati.

"La ragazza di fuoco" è il libro della svolta, come accade solitamente nei secondi capitoli di una trilogia. Katniss prende finalmente coscienza degli effetti di ciò che per lei era un semplice gesto disperato per la salvezza che, però, dal popolo è stato interpretato come il simbolo della ribellione, da tempo desiderata ma mai trasformata in realtà.
A complicare le scelte di Katniss, ci sarà anche l'amico fidato Gale, i cui sentimenti per la ragazza saranno sempre più chiari.

Un libro consigliatissimo a tutti voi! Se avete pensato che ad "Hunger Games" mancava quell'ingrediente in più che avrebbe reso unica la storia, dopo aver letto questo secondo volume, apprezzerete un libro che approfondisce gli aspetti psicologici dei singoli personaggi in crescita ed in cerca di una posizione all'interno della ribellione sempre più vicina.