Insurgent  - Veronica Roth
Blog Stories Review: http://storiesbooksandmovies.blogspot.it/2013/11/insurgent-veronica-roth.html

Tris Prior è in preda ai sensi di colpa per ciò che ha fatto all'amico Will e per ciò che è accaduto ai suoi genitori. La sua natura Divergente è un'arma a doppio taglio: alcuni tra gli Intrepidi, la fazione da lei scelta, la "ammirano" con curiosità, altri la considerano un pericolo. Infatti, solo chi ha ottenuto più di un risultato al test attitudinale per le fazioni, è immune alle simulazioni guidate da Jeanine Mattews, capofazione Erudita senza scrupoli. Tris scopre, però, che sempre più persone, tra i suoi conoscenti, si rivelano essere Divergenti, non solo il suo ragazzo Tobias.
La sensazione di una guerra imminente incoraggia, quindi, gli Intrepidi "buoni" a cercare alleanze con i Pacifici, inclini generalmente ad astenersi dalle decisioni, e con i Candidi, ma non ottengono niente da queste due fazioni. Saranno costretti a rivolgersi ad un gruppo cresciuto nell'ombra, sempre più numeroso e desideroso di vendetta.
Il destino della Città sembra ormai essere indissolubilmente legato ad un misterioso documento, nascosto prima dagli Abneganti e sottratto dagli Eruditi.

Se avete amato alla follia Divergent, Insurgent vi conquisterà letteralmente! Grazie (non nonostante, come si potrebbe pensare) alle descrizioni giustamente essenziali, potrete concentrarvi maggiormente sulla storia e sugli intrighi che nascono tra le cinque diverse fazioni. Alcuni personaggi, introdotti in Divergent, vengo approfonditi ed analizzati, mettendo in evidenza aspetti del loro carattere ancora in crescita e sviluppo. Tra quelli più rilevanti si trova Christine, afflitta dalla perdita del ragazzo Will, che dovrà affrontare un percorso di maturazione che la renderà capace di perdonare. Si deve ricordare, ovviamente, anche la protagonista Tris, eroina combattuta ed impulsiva, che dovrà mettersi alla prova con tutte le sue inclinazioni (Abnegante, Intrepida ed Erudita) e con la sua famiglia.
Il libro affronta anche temi come la ribellione di coloro che vengono esclusi dalla società secondo un puro e crudele ragionamento di selezione naturale che alimenta la loro voglia di rivincita.
Un libro consigliato non solo agli amanti del genere, ma anche a tutti coloro che hanno intenzione di avventurarsi in una storia originale, costruttiva ma mai noiosa o ripetitiva.
Buona lettura :)