Divergent - Veronica Roth
Stories Blog Review: http://storiesbooksandmovies.blogspot.it/2013/09/divergent-veronica-roth.html


Leggendo solamente la trama di Divergent si possono trovare molti aspetti simili ad Hunger Games: una ragazza protagonista proveniente da una fazione non molto apprezzata, la divisione in fazioni, l'ambientazione in un futuro non meglio indicato. Forse proprio per queste somiglianze, questa saga viene spesso sottovalutata e considerata solo una brutta copia dei libri di Suzanne Collins. In realtà la trama è molto diversa. Beatrice (o Tris) deve compiere una scelta, una scelta importante che cambia la sua vita. Deve scegliere a quale fazione appartenere. Le fazioni nascono in seguito alla guerra che ha sconvolto la città di Chicago ed ognuna di esse crede che la causa degli scontri sia una. (Egoismo, ignoranza ecc.). Dopo questa scelta la protagonista dovrà affrontare delle prove, anche estreme, per essere accettata. la Roth affronta anche il tema dell'emarginazione inserendo nell'elaborata trama gli Esclusi, coloro che non sono stati accettati nelle fazioni. Tutti i giovani di sedici anni devono così avventurarsi in un meccanismo competitivo che, in alcuni casi, potrà renderli veramente spietati. Ma Beatrice ha qualcosa che la rende speciale e che può metterla in grave pericolo. La ricetta di Divergent è vincente grazie ai suoi ingredienti. L'autrice ha saputo rielaborare in,odo originale elementi presenti in altre saghe che hanno reso così il suo romanzo, un buon romanzo non una brutta copia. La cerimonia della scelta può, infatti,ricordare sotto alcuni aspetti anche lo Smistamento di Harry Potter.