Il richiamo del cuculo - J.K. Rowling, Robert Galbraith
Blog Stories Review: http://storiesbooksandmovies.blogspot.it/2014/01/il-richiamo-del-cuculo-robert-galbraith.html

In una misteriosa Londra, vive Cormoran Strike, un investigatore privato dal tormentato passato che gli ha lasciato segni indelebili. Il protagonista non sta passando quello che esattamente potrebbe essere definito come un idilliaco periodo: pochi clienti, ritardi nei pagamenti, crisi con la lunatica fidanzata Charlotte. A peggiorare tutto ciò c'è la figura del padre rockstar che riaffiora costantemente in qualsiasi conversazione, come se la sua intera esistenza dovesse indissolubilmente essere legata alla fama del genitore.

Le sue giornate critiche sembrano avere una svolta nel momento in cui una giovane e brllante impiegata, Robin, si presenta nel suo studio come collaboratrice. Questo sembra essere il fatto che dà inizio ad una (s)fortunata serie di eventi. Dopo poco tempo, infatti, un nuovo cliente si presenta nello studio dell'investigatore: John Bristow, brillante avvocato.

L'uomo chiede a Strike di occuparsi della misteriosa morte di Lula Landry, sorella adottiva di Bristow e superstar nel campo della moda.il caso è stato definito come un suicidio (la ragazza si sarebbe gettata dalla finestra del suo appartamento), ma alcune telecamere hanno inquadrato delle sinistre figure incappucciate muoversi furtivamente nelle vicinanze dell'abitazione nelle ore della morte della modella. Si tratta di omicidio?


Nell'aprile del 2013 viene pubblicato questo romanzo dell'esordiente Robert Galbraith. La storia è accattivante e - diversamente da quello che dicono i maligni - in poco tempo, il romanzo ottiene buone recensioni ed ottimi ratings sui social come Goodreads. Certo, bisogna ricordare che i lettori che si erano interessati a questa stella emergente erano ben pochi ed ancora di meno sono stati coloro che hanno deciso di indagare, un po' come Cormoran, per conoscere meglio l'autore, la cui identità rimaneva avvolta nell'ombra.

Poi, improvvisamente, in una turbolenta estate, ecco che arriva l'annuncio che ha lasciato tutti - capitemi ;) - pietrificati: Robert Galbraith non è altro che J.K.Rowling, regina incontrastata dei bestsellers degli ultimi 15 anni! Okay, forse mi sto agitando troppo, abbiate pietà di me ma, se avete amato Harry Potter e letto - magari ne siete rimasti delusi - Il Seggio Vacante comprenderete sicuramente la mia gioia. Un nuova libro di Zia Row, insomma, chi se lo sarebbe mai immaginato? Ovviamente le vendite sono decollate, seguendo la discussa usanza della 'fedeltà' e si, lo ammetto, anch'io mi sono interessata al libro dopo questa (trovata pubblicitaria?), uhm, rivelazione.

Tutto questo non significa che il successo del Cuculo sia dovuto alla Rowling. Sono convinta, infatti, che, anche senza la dichiarazione della pluripremiata autrice, questo giallo avrebbe conquistato le classifiche di tutto il mondo. Esso é il risultato di un perfetto mix di suspence e humour. Inoltre, la figura di Cormoran Strike è sicuramente fuori dal comune: non si tratta del tipico pseudoSherlock proveniente da una famiglia agiata e con una brillante e solida carriera alle spalle. Strike è tutt'altro: è lunatico, burbero, testardo, orgoglioso e a volte folle. Proprio per tutto questo è facile 'amare' il personaggio, perché è imperfetto e non è lo stereotipo irraggiungibile ed impossibile dell'investigatore con la lente d'ingrandimento.

Impossibile, inoltre, non notare la precisione con cui J.K.Row.., scusate, Robert Galbraith descrive Londra, set ideale per questo giallo intrigante che indaga tra i meccanismi più controversi e discutibili del mondo della moda e dello spettacolo.

Sul suo sito, J.K.R. ha rivelato che, in futuro, il signor Galbraith potrebbe deliziarci con un seguito: subitooo! :)

Buona lettura a tutti gli amanti del genere e non!